Condividi su facebook
Condividi su twitter

A quasi 5 mesi dall’ordinanza con cui la Regione Umbria ha scelto ed attuato una procedura di riorganizzazione dell’ ospedale territoriale della MTV facendolo diventare, IN VIA TEMPORANEA, ospedale regionale Covid determinando così una grave riduzione dei servizi sanitari a disposizione dei circa 60000 abitanti della Media valle del Tevere, Marsciano Democratica ritiene necessario fare alcune riflessioni. 

In primo luogo è opportuno ribadire subito la non opportunità della scelta fatta allora per vari motivi: 

1.Pantalla non era assolutamente strutturato per questo tipo di emergenza non essendo dotato di Terapia intensiva né tanto meno di reparto Rianimazione 

2.C’erano (e ci sono) molti altri ospedali che potevano svolgere tale funzione proprio per le attrezzature a disposizione 

3.Pantalla è l’unico presidio territoriale per una zona molto vasta e quindi era chiaro che le ripercussioni sanitarie sulla popolazione sarebbero state PESANTISSIME

D’altronde che non fosse Pantalla la struttura opportuna è confermato dalla stessa Regione che nei giorni passati, a seguito di uno stanziamento da parte del Governo di circa 24 milioni di Euro per il potenziamento della rete ospedaliera con riguardo al Covid19, ha investito tali risorse in altre strutture ospedaliere (Perugia, Terni, Città di Castello, Branca, Orvieto, Foligno e Spoleto) mentre per l’ospedale di Pantalla non è stato stanziato neanche 1 euro di tale somma. 

A questo punto ci chiediamo: PERCHÉ È STATA FATTA QUESTA SCELTA? 

NON VOGLIAMO PENSARE che sia legata al fatto che in altre zone (vd. Branca e Città di Castello) i Sindaci si sono opposti in maniera forte.
NON VOGLIAMO PENSARE che sia legata all’inizio di un processo di riduzione dei servizi presso il nostro Ospedale. 

NON VOGLIAMO PENSARE che tale scelta rientri in un processo di “Privatizzazione” della nostra struttura come da più parti è stato ventilato 

NO, noi vogliamo credere che questa scelta sia stata legata allo stato di estrema emergenza del momento che non ha permesso ai vertici regionali di ponderare bene la situazione rifugiandosi quindi verso la soluzione da loro ritenuta più semplice. 

Adesso però BASTA L’ospedale di Pantalla deve tornare al più presto NO COVID 

Come Marsciano Democratica riteniamo infatti che continuare ad ipotizzare anche solo un Area COVID rallenta tutte le riattivazioni, non permette di parlare assolutamente di PUNTO NASCITA e reparti connessi, con il rischio poi che, se torna qualche caso in più di Covid, si richiuda nuovamente tutto. 

Per questo diciamo con forza NO ALL’AREA COVID e chiediamo da subito la riattivazione dell’ospedale COSI’ COME ERA, riportando a Pantalla tutto il personale che permetteva il buon funzionamento dei servizi presenti a partire dalle Equipes Chirurgiche che sono state smembrate nei vari ospedali vanificando anni di lavoro costruttivo. 

Non cadiamo nella trappola delle promesse per un ospedale migliore, con servizi all’avanguardia: GRAZIE per la disponibilità ma adesso RIVOGLIAMO IL NOSTRO OSPEDALE COSI’ COME ERA E SUBITO perché i cittadini non possono sopportare un giorno in più questa situazione di gravi disagi: NE VA A RISCHIO LA LORO SALUTE. 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter