Condividi su facebook
Condividi su twitter

…..If not now then when?…

Se non lo facciamo ora… allora quando?
Questa è la nostra occasione, l’unica occasione che avremo, inaspettata, crudele, indesiderata sicuramente, ma potenzialmente capace di dare un’opportunità eccezionale al nostro paese e conseguentemente al nostro territorio.

A questo punto non abbiamo più scuse, avremo soldi e carta bianca sul come impiegarli per fare risorgere l’Italia, ma gli italiani sono maestri nel perdere le occasioni, anche stavolta le premesse ci sono, si sta delineando la solita strategia … mai anteporre il bene del paese e dei cittadini alla possibilità di acquisire consensi…e in questo Salvini e la lega insegnano!

Noi del MoVimento Tuderti 5 Stelle vogliamo portare all’attenzione della giunta comunale tuderte e regionale Umbra, entrambi di “matrice” antigovernativa, le opportunità che il nostro territorio potrebbe perdere per bieche logiche di speculazione elettorale.

Una su tutte, ci potrebbe “sfuggire ” ad esempio  la ristrutturazione della vecchia ferrovia “FCU ” ormai orientata verso l’abbandono più completo, e che ora potrebbe e dovrebbe essere riportata alla ribalta nazionale per la sua strategicità nella ” ricostruzione” del cuore verde d’Italia, un collegamento longitudinale che consentirebbe, se adeguato opportunamente, di collegare i due capoluoghi di provincia Perugia e Terni  in meno di un’ora con una metropolitana di superficie con 4 piccoli Hub/ stazioni di interscambio, Sangemini, Todi, Marsciano, e Ponte San Giovanni, lungo il suo asse  principale, e   Umbertide, Città di Castello verso l’estremità settentrionale della regione.

Se a ciò si unisse il potenziamento del servizio Frecciarossa è evidente a tutti la potenzialità che l’intero progetto potrebbe avere sia per la mobilità locale che turistica

Invece si assiste all’immobilismo più completo eccetto che per l’accelerazione del progetto di smembramento della sanità pubblica regionale e del  depotenziamento di alcuni ospedali, Pantalla per primo, approfittando della pandemia covid.

La regione ha un piano per il futuro del nostro territorio?
A noi non sembra, ora che si dovrebbero preparare i piani e portarli all’attenzione del governo centrale tutto tace tranne il “fiore all’occhiello” della lega,….la sanità,  li si, si è molto attivi, ma purtroppo nella direzione sbagliata.

Il MoVimento Tuderti 5 Stelle chiede che la Giunta comunale tuderte si faccia parte promotrice nei confronti della regione affinché si inizi a parlare di progetti di rilancio, il rilancio della ex FCU sarebbe un primo segnale che consentirebbe di riportare al centro della nazione la nostra regione, non perdiamo questo… treno… potrebbe essere l’ultimo!!

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter