Condividi su facebook
Condividi su twitter
Venerdì 28 agosto, alle 21, nel parco di Montecristo dell'Istituto Agrario, proiezione di "Hollywood Party" per la chiusura della rassegna itinerante "Cinema d'essai e paesaggio"
ciuffelli-ovest-12

Si chiude venerdì 28 agosto, nell’aula verde del parco di Montecristo dell’Istituto Agrario, la quinta edizione della rassegna “Cinema d’essai e paesaggio”, organizzata dall’associazione culturale Todi Arte, guidata da Mauro Giorgi, ed il cui cartellone è curato da Valerio Andrei.
Il film scelto per la serata è “Hollywood Party”, una commedia del 1968 con Peter Sellers, Claudine Longet, Natalia Borisova, Jeannie Carson e Marge Champion.
Si tratta dell’ultimo dei sei appuntamenti nei quali si è articolata la manifestazione, che ha toccato Duesanti, Ponterio, Collevalenza e Ripaioli.
“Nonostante le perplessità iniziali, legate al coronavirus, il pubblico ha risposto bene – commenta Giorgi – mostrando responsabilità e collaborazione, attenendosi alla richiesta di prenotazione, novità di questa edizione, ed adottando comportamenti adeguati per mantenere il distanziamento personale”.
L’organizzazione si dice dunque soddisfatta della partecipazione, seppur se distante dalle 200 presenze ad evento degli anni precedenti, con l’apice raggiunto sempre nella serata alla Cittadella Agraria. Dopo aver messo a disposizione il chiostro dell’ex monastero medievale, poi la corte contadina e da ultimo i giardini all’ingresso della scuola, in questa situazione particolare verrà utilizzata l’aula verde all’aperto, che tanto ha già fatto parlare i giornali e le tv, anche a livello internazionale, in occasione degli esami di maturità.
Le indicazioni prevedono l’utilizzo del parcheggio presso il cimitero vecchio, dal quale lo spazio verde incastonato a ridosso del bosco di Montecristo, in mezzo ad oliveti, vigneti e frutteti, può essere facilmente raggiunto a piedi.
La prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti (tel. 3393047910).

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter