Condividi su facebook
Condividi su twitter
A Marsciano è l’unico caso presente sul territorio comunale, con 28 persone in quarantena; positivo il comandante dei Vigili Urbani a Collazzone
coronavirus provetta

A Marsciano si registra un nuovo caso positivo al Covid-19, ed attualmente è anche l’unico caso di positività presente in tutto il comune. Si tratta di una persona che ha contratto il virus in ambito lavorativo esterno al territorio comunale. È monitorata dalla Usl e sottoposta ad isolamento contumaciale. Sono invece 28 le persone attualmente in quarantena. 

A Collazzone a fronte della guarigione di una persona nella giornata di ieri, si registra oggi un nuovo caso, nella persona del comandante della Polizia Municipale. Il sindaco di Collazzone Anna Iachettini, ieri sera aveva comunicato che sul territorio erano 5 le persone positive al Coronavirus, tutte in buono stato di salute ed in attesa della negativizzazione dei tamponi. Due di loro sono stati dichiarati clinicamente guariti; 4 le persone in isolamento disposto dalla Asl.
Con il caso di oggi, tornano quindi a 6 i positivi a Collazzone.

Il sindaco del Comune di Marsciano, Francesca Mele, ricorda a tutta la cittadinanza “quanto sia importante, in una fase in cui i contagi, come tutti vediamo, stanno aumentando, l’osservanza scrupolosa delle ormai note e consuete norme igienico sanitarie e dei relativi comportamenti per contrastare la diffusione del virus. Dobbiamo tutti, responsabilmente, fare la nostra parte ed un appello lo rivolgo anche a tutti i pubblici esercenti e attività di ogni genere aperte al pubblico: il grande sforzo fin qui profuso è stato determinante per contenere la diffusione del virus e dobbiamo continuare su questa strada, nell’applicazione puntuale delle norme di prevenzione”.

Il Comune ricorda che:

•la Regione Umbria sta rendendo disponibili i vaccini antinfluenzali, ed è importante che le categorie più a rischio, come peraltro succede ogni anno, effettuino la vaccinazione presso le strutture sanitarie locali della Usl Umbria 1.

•Vige l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto nei luoghi pubblici suscettibili di assembramenti dalle ore 18.00 alle ore 06.00. È inoltre vietata l’attività del ballo presso locali al chiuso e/o all’aperto sia nell’ambito di eventi pubblici che di feste private. 

•In caso di insorgenza dei sintomi i cittadini devono di rivolgersi al proprio medico di famiglia o chiamare il numero verde sanitario regionale 800636363.

•I numeri del Centro operativo comunale (Coc) 3669063655 – 3666918705 sono a disposizione di tutti coloro che abbiano necessità di informazioni, ad esempio per lo svolgimento di attività ludiche, di aggregazione, culturali che comportano l’applicazione delle linee guida del Governo tuttora in vigore.  

•Mediante l’operato del Coc, l’Ente sta mettendo in campo tutte le azioni preventive possibili volte alla prevenzione ed all’informazione. A partire dalla settimana prossima, e con il contributo organizzativo di alcune associazioni, inizieranno degli incontri formativi e informativi sul rischio sanitario rivolti in particolare agli over 65. Appena disponibile sarà comunicato il programma degli incontri.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter