Condividi su facebook
Condividi su twitter

Nel tardo pomeriggio di oggi si è rotta in due diversi punti, in località Sigillo e in località Colombella, Perugia, l’adduttrice idrica “Scirca“, l’importante condotta che, dall’omonima sorgente, rifornisce molti sistemi idrici dell’alto chiascio e del Perugino. Sono stati gli smottamenti del terreno, appesantito dalle abbondanti piogge di questi giorni, a danneggiare in modo importante l’infrastruttura idrica. Grande dispiegamento del personale operativo di Umbra Acque immediatamente in campo per l’esecuzione delle complesse riparazioni, complicate dalle difficili condizioni meteo, che dureranno fino a domani mattina. Le manovre gestionali in corso di esecuzione stanno consentendo di ridurre al minimo i disservizi, limitando le mancanze d’acqua alle utenze poste più in quota nelle frazioni di Colombella e Piccione.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter