Condividi su facebook
Condividi su twitter
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 14 gennaio 2021 e fino alle ore 14 del 26 febbraio 2021
Little of Residential Construction Works. Men Fixing Wooden Shelf with His Driller.

È stato pubblicato l’avviso “Una tantum autonomi” della Regione Umbria per sostenere i lavoratori colpiti dalla crisi economica derivante dall’emergenza Covid-19. L’avviso è consultabile online sul BUR (Bollettino ufficiale della Regione Umbria) e sul portale istituzionale di ARPAL Umbria.
La misura, approvata dalla Giunta regionale il 16 dicembre scorso, prevede l’erogazione di un contributo una tantum a fondo perduto di 1.500 euro a favore dei lavoratori particolarmente colpiti dalla crisi economica derivante dalla diffusione del virus SARS-CoV-2.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite il servizio on line raggiungibile all’indirizzo https://servizidigitali.arpalumbria.it/ con accesso mediante SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale a partire dalle ore 12 del 14 gennaio 2021 e fino alle ore 14 del 26 febbraio 2021. Per richiedere informazioni Sviluppumbria ha predisposto quattro numeri di telefono dedicati (075/5681280, 075/5681281, 0744/806070, 0744/806071) e un indirizzo E-mail (avvisounatantum@sviluppumbria.it).

A supporto delle attività di compilazione della domanda, per gli aspetti informatici, è disponibile poi l’assistenza tecnica da parte di Umbria Digitale, attiva dal lunedì al giovedì dalle ore 8 alle ore 18, il venerdì dalle ore 8 alle ore 14, contattando il Service Desk (n.ro verde 848.88.33.66 oppure 075.5027999 – email servicedesk@umbriadigitale.it).

 

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter