Condividi su facebook
Condividi su twitter
Iniziativa del Comune che ha proceduto a fare test sierologici su 184 studenti del territorio comunale, oltre a 25 persone fra insegnanti e personale Ata
test sierologici

Un solo iniziale caso di potenziale positività, poi risultato negativo ad un successivo approfondimento, è stato il bilancio del “Befana test day” promosso dall’amministrazione comunale di Avigliano Umbro. Il test anti covid sierologico è stato eseguito su 184 studenti del territorio comunale frequentanti le scuole dell’infanzia, elementari e medie di Avigliano Umbro. Il risultato è stato di 183 test negativi e di 1 incerto il cui tampone molecolare successivo ha confermato la negatività, come informa il sindaco Luciano Conti. 

Il “Befana test day” ha interessato anche 25 fra insegnanti e personale Ata ed anche in questo caso gli esiti del test molecolare sono stati negativi per tutti. “Abbiamo pensato di fare un controllo preventivo prima della riapertura della scuola per garantire massima sicurezza”, spiega il sindaco. “Tutti gli accertamenti – riprende – sono stati negativi e questo ci ha consentito di ripartire senza problemi.

Naturalmente ciò non significa che bisogna abbassare la guardia ma è necessario invece continuare a mantenere alta l’attenzione per evitare il più possibile il contagio e quindi la diffusione del virus”. Il sindaco coglie anche l’occasione per aggiornare il bollettino covid che conta un positivo in più ma due guariti, uno dei quai era ricoverato in terapia intensiva. “I soggetti positivi sono attualmente 21”, informa Conti.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter