Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il teatro della Concordia ha aderito all'iniziativa dell'Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo
Teatro_della_Concordia_plafone+palchi_low

Anche il Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio si è acceso per una sera aderendo all’invito di UNITA (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) per “fare luce sul teatro”.

“Non se ne parla mai abbastanza – dice il Direttore Edoardo Brenci  e anche noi nel nostro piccolo abbiamo voluto lanciare un messaggio di speranza. Speranza di rivedere presto i nostri artisti salire sul palcoscenico del teatro più piccolo del mondo e di riabbracciare i nostri spettatori e tutti gli amici del Teatro che in questo periodo di sofferenza e chiusura ci hanno sempre fatto sentire la loro vicinanza, aderendo alla raccolta fondi a sostegno del Teatro della Concordia”.

Il Sindaco di Monte Castello di Vibio, Daniela Brugnossi, lancia un messaggio di speranza: ”Luoghi della cultura e borghi che meritano di tornare a vivere. Non vediamo l’ora di accogliervi a braccia aperte in questi luoghi magici”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter