Condividi su facebook
Condividi su twitter
La contabilità vede Marsciano con 87 casi, Todi con 62, Collazzone con 10 Monte Castello e Massa Martana con 4
area isolamento covid

I dati del Covid in Umbria segnano una tregua nel giorno di Pasqua. Continuano infatti a scendere nella regione sia i ricoverati che gli attualmente positivi. A fronte di 2.153 tamponi effettuati sono stati rilevati 152 positivi, con un tasso di positività del 7%. Il bollettino registra purtroppo anche 5 decessi, due a Terni e gli altri a Perugia, Bastia e Castiglione del Lago. In discesa anche i ricoverati negli ospedali, che passano da 370 a 352, cinquanta dei quali risultano in terapia intensiva (-3 rispetto al giorno precedente, dato che però va messo in relazione con i decessi).
Nel complesso, la contabilità del Coronavirus vede a Pasqua 4.541 umbri positivi (erano 4.627 sabato).
La situazione nel comprensorio è la seguente: Marsciano 87, Gualdo Cattaneo 22, Bettona 19, Torgiano 18, Deruta 17, Baschi 13, Collazzone 10, Giano dell’Umbria 8, Avigliano Umbro 6, Acquasparta 6, Monte Castello di Vibio 4, Massa Martana 4, Fratta Todina 3, Todi 62.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter