Condividi su facebook
Condividi su twitter
Il vice Sindaco Adriano Ruspolini rivendica l'efficacia del progetto che verrà presto esteso a tutto il territorio comunale
telecamere

“Il nuovo sistema di videosorveglianza cittadina, fortemente voluto dalla Giunta Ruggiano con l’obiettivo di prevenire e reprimere i reati predatori e contro il patrimonio, è risultato determinante nei giorni scorsi, ai fini dell’individuazione di due marocchini residenti nel comprensorio, resisi responsabili dell’ipotesi di reato di furto ai danni di un anziano nei pressi dei giardinetti Oberdan”: é quanto sottolinea il vicesindaco di Todi Adriano Ruspolini.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Todi hanno preso visione presso il Nucleo Elaborazioni Dati del Comune delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza del parco della Rocca, riuscendo ad identificare i due presunti colpevoli che poco dopo sono stati condotti presso la locale caserma per essere interrogati.

In un comunicato stampa si sottolinea come questo sia “motivo di grande soddisfazione per l’Amministrazione Comunale, che con convinzione e perseveranza è riuscita nonostante le ristrettezze dovute al particolare momento, ad iniziare quel percorso che in un futuro prossimo porterà alla copertura completa dell’intero territorio comunale con questo efficiente sistema integrato di videosorveglianza. L’intero progetto che nasce da uno studio di fattibilità del Vice Sindaco e del tecnico informatico del Comune Paolo Orazi, è stato condiviso con il Comando Compagnia Carabieri di Todi e la Prefettura di Perugia”.

Non manca neppure in questa occasione la puntura polemica: “Ci piace ancora una volta poter smentire con fatti concreti, le esternazioni approssimative fatte in Consiglio Comunale dal Capogruppo del PD Manuel Valentini che dall’alto della sua indiscussa preparazione tecnico-professionale, nonché dalla sua decennale expertise nel comparto difesa-sicurezza, definiva il progetto “arraffazzonato” e di conseguenza tecnicamente non idoneo”.

“La sicurezza – dichiara il vice Sindaco Ruspolini – è stata e resterà per questa Amministrazione uno dei punti programmatici dell’azione di governo della città. Ogni nostro sforzo sarà finalizzato a portare a termine, come già detto, quanto più velocemente possibile l’intero progetto che, una volta completato, consentirà maggiore sicurezza e tranquillità alla nostra comunità”.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter