Condividi su facebook
Condividi su twitter
Consegnata all'ex Presidente della Camera la pubblicazione che omaggia lo Statista nativo di Massa Martana, molto legato a Todi e all'Umbria tutta
senatore casini e quaglietti

Un altro autorevole omaggio alla figura di Augusto Ciuffelli, il parlamentare e ministro, nativo di Massa Martana, del quale cade nel 2021 il centenario della morte, ricorrenza alla quale sta contribuendo da mesi a dare giusta evidenza una pubblicazione a cura dei giornalisti Umberto Maiorca e Pier Francesco Quaglietti, “Augusto Ciuffelli: un uomo al servizio dello Stato”.
Il libro, dato alle stampe da Edizioni Sì, è stato consegnato oggi al Senatore Pier Ferdinando Casini nel corso di un cordiale incontro a Roma durante il quale Pier Francesco Quaglietti ha potuto illustrare la valenza di questo politico umbro, poco conosciuto e poco valorizzato in ambito locale, che nel 1920 arrivò a sfiorare addirittura, dopo la crisi del primo governo Nitti, la carica di Presidente del Consiglio dei Ministri.
Il Senatore Casini ha mostrato di gradire l’omaggio teso a richiamare l’attenzione su una figura che ha onorato le istituzioni e la cui storia si intreccia con quella di politici che hanno contribuito alla storia d’Italia: da Giuseppe Zanardelli, con cui collaborò a lungo, a Giovanni Giolitti, da Antonio Salandra a Luigi Einaudi, fino a Vittorio Emanuele Orlando e tanti altri.
“E’ stata una ulteriore occasione per alimentare il dibattito che l’iniziativa editoriale ha suscitato – sottolinea Quaglietti. L’essere riusciti ad attrarre l’attenzione di così alte cariche dello Stato ci fa ben sperare per la futura istituzione di un Fondo Ciuffelli, dedicato a raccogliere il vasto materiale sparso a livello nazionale in archivi e fondazioni”. Lo stesso Casini, il cui nome circola quale possibile successore di Mattarella al Quirinale, avrebbe espresso un auspicio in tal senso.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter