Condividi su facebook
Condividi su twitter
Annunciata l'integrazione con Azienda ospedaliera di Perugia, la terapia intensiva, l'ospedale di comunità per l’ospedale della Media Valle del Tevere; permangono però alcuni punti interrogativi
Coletto a Todi (5)

“Ospedale di comunità all’interno della struttura ospedaliera, Casa di comunità nell’ex nosocomio chiuso da oltre 10 anni, integrazione con l’Azienda ospedaliera di Perugia e terapia intensiva”. Questo il futuro delineato per l’ospedale della Media Valle del Tevere dall’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, intervenuto nella Sala consiliare di Todi nell’ambito degli appuntamenti definiti dalla coalizione di centrodestra a sostegno di Antonino Ruggiano sindaco, anche lui presente all’incontro con i cittadini.

Sono intervenuti per la Lega la senatrice e vicesegretario regionale Valeria Alessandrini, il consigliere regionale e referente provinciale Perugia Manuela Puletti e il consigliere regionale e comunale di Todi Francesca Peppucci, la quale ha introdotto i lavori. 

All’interno del dibattito sul tema del PNRR e della sanità territoriale, in previsione di investimenti che riguarderanno tutta la regione e andranno a delineare la nuova rete sanitaria territoriale integrata, l’assessore Coletto ha fatto il punto sulla sanità della Media Valle del Tevere: “Nessuna chiusura, nessun depotenziamento in vista per l’ospedale della Media Valle del Tevere. Vietato speculare sulla salute, i nostri propositi sono opposti: potenziare i servizi e implementare strutture e professionalità. L’ospedale di Pantalla verrà integrato con l’Azienda ospedaliera di Perugia, per permettere all’Azienda ospedaliera di fare l’alta specialità e al territorio di avere delle prestazioni adeguate, che potranno essere erogate in estrema sicurezza anche a Pantalla, valorizzando quello che è stato un investimento importante che non ha mai avuto un ritorno dal punto di vista delle prestazioni erogate e adeguato all’investimento fatto. La previsione è quella di dotare la struttura di terapia intensiva che mai nessuno prima d’ora aveva concesso alla Media Valle del Tevere attraverso un coordinamento con l’Azienda Ospedaliera di Perugia”.

“Presso l’ospedale di Pantalla – ha detto Coletto – verrà inoltre realizzato l’ospedale di comunità, che non vuol dire chiudere reparti o eliminare prestazioni, anzi, vuol dire potenziare e migliorare l’offerta esistente per essere più vicini ai cittadini e più presenti sul territorio di riferimento. Grazie ai fondi del PNRR verrà inoltre realizzata la Casa di comunità, recuperando la struttura del vecchio ospedale. L’obiettivo finale è quello di valorizzare l’ospedale della Media Valle del Tevere, di creare delle governance corrette, di avere dei livelli di assistenza adeguati, ma soprattutto di potenziare anche il territorio in maniera tale da poter curare anziani e pazienti cronici sul territorio, ma anche a casa in assistenza domiciliare, evitando spostamenti che possono essere oltre che inadeguati anche non dovuti a un paziente fragile”.

L’assessore si è soffermato anche sulla questione delle liste di attesa per le prestazioni sanitarie, che sono in leggero recupero, nonostante i due anni di pandemia durante i quali, molte attività sono state sospese e rimandate. Secondo quanto detto dall’assessore, l’Umbria è però la prima regione italiana per l’effettuazione degli screening oncologici.

Tutto bene, quindi? Ci sono alcuni punti interrogativi sull’ospedale di Pantalla che Coletto non ha chiarito, a partire da quanti posti letto rimarranno a disposizione dei reparti e quanti per l’ospedale di comunità (minimo 20, massimo 40 posti, come previsto dalla normativa nazionale).
Attualmente permangono lamentele dei cittadini, che per molte prestazioni che prima venivano fatte a Pantalla, ora sono invece dirottati, con evidenti disagi, verso altre strutture come l’ospedale di Branca. Bisognerà quindi capire se l’assetto annunciato porterà ad un miglioramento dell’attuale situazione.

Qui sotto il link del video dell’incontro nella sala del Consiglio Comunale di Todi.

https://www.facebook.com/todinelcuoreantoninoruggianosindaco/videos/581874963169505

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter