Condividi su facebook
Condividi su twitter
La Regione ha approvato la graduatoria dei progetti presentati dai Comuni: 24 le domande pervenute, di cui solo 17 ritenute ammissibili
CAMPO SPORTIVO MONTE CASTELLO

La Regione dell’Umbria, nel dare attuazione alla normativa regionale relativa alla promozione e sviluppo delle attività sportive, motorie e ricreative e al conseguente Piano Triennale, ha approvato la graduatoria dei progetti presentati dai Comuni e l’impegno di spesa per finanziarli. E’ quanto riferisce l’assessore regionale allo sport.
a cifra stanziata dalla Regione ammonta ad oltre 1.100.000 euro, che andrà a sostenere l’ammodernamento, la manutenzione e la riqualificazione di impianti sportivi di varia natura.

Si tratta di interventi che riguardano l’adeguamento alle misure antincendio, il miglioramento sismico degli edifici, l’efficientamento energetico, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la copertura degli impianti, investendo, fra gli altri, campi da calcio, da tennis, piscine comunali e spogliatoi.
Le domande presentate dalle amministrazioni comunali interessate sono state 24, di cui 17 ritenute ammissibili e 14 di queste risultate beneficiarie dei contributi previsti. I comuni che avranno accesso al finanziamento previsto sono: Piegaro, Spoleto, Acquasparta, Magione, Cannara, Sigillo, Alviano, Allerona, Guardea, Montecchio, Baschi, Orvieto, Castel Viscardo e Nocera Umbra.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter