Condividi su facebook
Condividi su twitter
Esperienza importante al Campionato Nazionale CSEN, per la compagine del maestro Rubicondi con 2 ori, 4 argenti e 4 bronzi conquistati
karate csen

Lo scorso fine settimana presso il palasport di Monterotondo si è svolto il Campionato Nazionale CSEN di Karate.
Una due giorni intensa di promozione sportiva che ha visto la presenza di ben 1.136 atleti di 109 società  provenienti da tutta Italia. Un evento al quale hanno partecipato anche 42 atleti di Asd Hagakure Karate.

Sabato 12 in gara gli agonisti cinture marroni nere: Oro per Ilaria Rellini nel Kata Master AArgento per il talentuoso tuderte Tommaso Trombetti che nei pesi massimi cadetti rappresenta una sicura promessa; perde di poco la finale dopo aver dominato gli incontri precedenti.
Bene gli altri atleti in gara sabato, che pur vincendo due incontri ciascuno non riescono poi a centrare l’obiettivo podio: Nicolò Valentini tra gli esordienti, Tommaso Proietti e Alex Lepanto nella categoria cadetti e Wissam Kharbach nella categoria seniores.

La mattina di Domenica 13 è stato il momento dei più piccoli impegnati nel momento vero e proprio di promozione.
Tre piccole competizioni diverse  di Kata, percorso e prova tecnica di palloncino che simula il combattimento.
La più prolifica tra tutte è stata la piccolissima Agnese Colombi, figlia d’arte del maestro Simone, che si aggiudica 3 medaglie, due d’argento ed una di bronzo.
Jonathan Pagliochini  se ne aggiudica 2 di bronzo come Agnese Forti  che ne vince una nel kata. Medaglia d’argento per Francesco Giansanti.

Bene tutti gli altri che, pur impegnandosi al massimo, non riescono a salire sul podio, ma che hanno ricevuto poi a fine gara una medaglia di ringraziamento da parte della stessa società sportiva con tanto di dedica.
Questi gli altri  piccoli “samurai”  di Hagakure Karate:
– Gabriele Alessandrelli
– Leonardo Antonelli
– Alessandro Antonini
– Caterina Antonini
– Pietro Antonini
– Rachele Antonini
– Gioele Luca Amarie
– Daniele Bacaro
– Mattia Benedetti
– Filippo Bocchini
– Rachele Bocchini
– Giada Brunelli
– Elia Budelli
– Giovanni Caiello
– Giulio Catanzani
– Aurora Concarella
– Sofia Crispolti
– Maia Epifani
– Francesco Iaconi
– Daniel Pasnak
– Riccardo Pazzaglia
– Emma Poggianti
– Giulio Cesare Proietti
– Riccardo Serafini
– Sofia Spera
– Gabriele Teseo
– Mattia Testadura
– Alessandro Vitali
– Giuseppe Volpi

Nel pomeriggio di domenica è stata la volta delle cinture colorate delle categorie agonistiche. Promesse per il futuro agonistico. 4 atleti in gara nel kumite e 4 medaglie; due d’oro e due d’argento.
Sergio Andreani, al suo esordio assoluto, vince l’oro tra gli esordienti. Letizia Epifani conquista invece un argento tra le seniores.
In assoluto la gara più bella è ricca di soddisfazioni per Hagakure,  è stata quella di Samia Marysa Amarie e Vittoria Proietti che nella categoria Esordienti, dopo aver battuto tutte le loro avversarie si sono incontrate in finale per l’oro, vinta da Samia.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter