Condividi su facebook
Condividi su twitter

I consiglieri comunali di opposizione di Per Todi, Todi Civica, Civici X, PD, Sinistra per Todi non parteciperanno alla conferenza dei capigruppo convocata dal Presidente del Consiglio Comunale Tenneroni Giorgio nella giornata di lunedì 23 Ottobre. La mancata convocazione del Consiglio Comunale Aperto (Consiglio Grande) sul delicato e prioritario tema della coesistenza fra lo sviluppo di impianti fotovoltaici e tutela paesaggio operata dal Presidente della massima assise cittadina, è uno schiaffo all’ esercizio democratico delle nostre istituzioni, alle prerogative e ai diritti dei consiglieri comunali e ai cittadini, che si vendono negare un fondamentale momento di partecipazione e confronto. A ciò si aggiunga il mancato rispetto dei termini di risposta di accesso agli atti di cui dovrebbe essere garante. 

Un Presidente del Consiglio Comunale, quindi, che non ci rappresenta, che non garantisce l’autonomia del Consiglio, che risponde al Sindaco e alla sua maggioranza e che pertanto non può guidare una conferenza dei capigruppo priva, nei fatti, delle sue funzioni fondamentali e del suo ruolo.

In queste ore, in relazione alla mancata convocazione del consiglio, le forze di opposizione hanno inviato formale ricorso al Prefetto indicando sul piano politico, istituzionale e regolamentare, osservazioni e valutazioni che auspichiamo vengano rapidamente prese in esame.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter