Condividi su facebook
Condividi su twitter
L’Amministrazione Comunale di Massa Martana risponde alle sollecitazioni arrivate dal consigliere Agnetti sullo stato di alcune strade del territorio
STRADA PROVINCIALE

In risposta all’articolo, pubblicato qualche giorno fa sul nostro giornale, con il quale il consigliere di opposizione Gianluca Agnetti portava in evidenza la situazione di degrado che interessa alcune strade provinciali nel territorio assetano, l’Amministrazione Comunale di Massa Martana, con una nota del Sindaco Francesco Federici, informa e chiarisce alcuni aspetti della questione.

“Vorrei tralasciare – afferma il Sindaco – la dichiarazione del consigliere Agnetti che parla di inefficacia di intervento, malgrado ‘lo stesso colore politico’…”, citazione miope, al giorno d’oggi antiquata e fuori moda”. 

“Affrontiamo seriamente, invece, il tema delle strade. Sappiamo di essere stati abbondantemente insistenti con la Provincia – continua il Sindaco – sia per la realizzazione degli interventi che sono stati fatti in questo ultimo periodo (Mezzanelli, Viepri, Castelrinaldi, Colpetrazzo), ancora non del tutto terminati, ma certamente molto significativi, sia per quelli previsti dal piano degli investimenti. Mi meraviglia che il consigliere provinciale Barbarito (citato nell’articolo come possibile portavoce delle esigenze del nostro territorio) non abbia informato in modo corretto il consigliere Agnetti, perché al di là dei sopralluoghi di cui si è reso protagonista sulle strade (chi ci vive purtroppo non ha bisogno di sopralluoghi per valutare lo stato disastroso della 414/1 e la 414/2, davvero pessimo) dovrebbe conoscere, o perlomeno più di altri ha il “potere” di verificare realmente, il cronoprogramma degli investimenti che riguarda Massa Martana.

E dovrebbe sapere, inoltre, come noi sappiamo con grandissima soddisfazione, che i continui solleciti da parte dell’Amministrazione Comunale di Massa Martana sono stati recepiti dalla Provincia, che, con responsabilità, aveva già previsto la bitumazione per 4km e 500mt della strada 414/1 (la provinciale che passa davanti San Fidenzio-Loc. Biricocca- San Arnaldo fino al quadrivio di Viepri), la quale verrà realizzata a partire dal mese di novembre 2023 e, ancora, l’esecuzione dei lavori a marzo 2024 della 414/2, la strada che dal centro abitato di Massa Martana conduce in Loc. Cimacolle; un intervento, quest’ultimo, di cui siamo venuti a conoscenza del finanziamento circa un mese fa, con risorse ottenute dall’avanzo di amministrazione provinciale. 

Quindi, consapevoli che la sicurezza delle strade passa anche per una buona regimazione delle acque e una segnaletica orizzontale e verticale adeguata (anche su questo continuerà il dialogo con l’Ente di governo sovracomunale), l’Amministrazione Comunale ringrazia la Provincia, sia nella struttura politica sia in quella tecnica, che nel giro di pochi mesi, garantirà la bitumazione di due strade attualmente molto pericolose per chi le transita quotidianamente, garantendo quindi più sicurezza per ciclisti, motociclisti, autovetture, mezzi agricoli e mezzi pesanti ed anche per  favorire un turismo, lento e non, che dalle nostre parti si sta rafforzando sempre più. 

La provincia è chiamata a gestire 1950 km di strade con risorse nettamente inferiori al fabbisogno e alle esigenze dei territori. È per questo che esprimiamo soddisfazione per il programma di investimenti a Massa Martana, per un totale di circa 2.620.000 euro”.

In allegato il piano degli investimenti della Provincia di Perugia, sulle strade che ricadono nel Comune di Massa Martana, che prevede interventi da quest’anno fino al 2029.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter